Domande e...

 Fate preventivi?

Certamente, in tutti i casi e per qualsiasi tipo di trattamento (dai più semplici a quelli più complessi).

 Fate finanziamenti?

Il nostro studio è convenzionato con varie Assicurazioni Sanitarie ed è in grado di proporre formule di finanziamento estremamente versatili e convenienti.

 Il vostro studio gode di ottima reputazione ed è considerato tra i migliori, ma sarà troppo caro?

Il fatto di avvalersi di professionisti di alto livello, di utilizzare i migliori materiali e tecnologie, di essere sempre aggiornati e all’avanguardia, nonché di avere a disposizione uno struttura adeguata in attrezzature ed accoglienza consente, al contrario di quanto potrebbe sembrare, di ottimizzare le prestazioni e risultare meno cari di quanto si possa pensare. Metteteci alla prova, chiedeteci un preventivo (anche online) e potrete valutare e decidere in piena autonomia.

 Se vengo in studio e faccio una visita poi sono costretto a fare il lavoro da voi?

Assolutamente no, sarete sempre liberi di scegliere se effettuare le prestazioni o semplicemente declinare. Se ci scegliete dovete esserne convinti e non condizionati in alcun modo. Vi consigliamo solo di avere un parere in più, quindi non esitate a contattarci.

 Date garanzia dei vostri lavori?

Garantiamo il massimo risultato clinico possibile (ad oggi) e durata conforme alle statistiche internazionali più attendibili ma esigiamo al contempo da ogni nostro assistito la massima cura nel “mantenimento” del risultato ottenuto.

 Fate pagare i mancati appuntamenti?

No, ma se ripetutamente non disdetti con preavviso determinano un rallentamento/sospensione del trattamento.

 Fate campagne promozionali con sconti?

No, riteniamo che le prestazioni mediche non debbano essere oggetto di sconti e/o promozioni. Non si tratta di beni comuni ma di prestazioni mediche che devono essere eseguite con la massima professionalità, le migliori tecnologie e i migliori materiali. Per contro nelle nostre strutture riusciamo a proporre prezzi vantaggiosi in virtù di rapporti particolarmente privilegiati con le aziende fornitrici di cui spesso curiamo l’attività scientifica e culturale.

 Mi hanno detto che “ho poco osso e non posso fare implantologia”. E’ sempre vero?

No, spesso gli Odontoiatri si trincerano dietro questa affermazione per nascondere la loro difficoltà/impossibilità (peraltro legittima ed argomentabile) di affrontare situazioni di forte/estrema atrofia (carenza/mancanza) ossea. In tali situazioni è in realtà semplicemente necessario l’intervento di una figura professionale diversa: il Medico Chirurgo Maxillo-Facciale che grazie alla specifica esperienza (per lo più ospedaliera) ed in strutture adeguate (sale operatorie e non ambulatori odontoiatrici generici) può risolvere la problematica clinica con interventi ricostruttivi pre-implantologici e rendere possibile la successiva applicazione di protesi fisse pressoché in qualsiasi caso.

 Si sente spesso parlare di “denti fissi in un’ora” …di “tutto subito” e miracolosi “trattamenti in giornata” (estrazioni più impianti più denti fissi definitivi!!)… Realtà o fumo negli occhi?

“Indorare” la realtà è un vizio frequente in questo ambito professionale e cela spesso interessi che poco hanno a che vedere con la medicina. L’estrema contrazione dei tempi di trattamento è a volte possibile ma molto spesso “spacciata” impropriamente per la regola, esclusivamente per finalità di puro marketing.

 Si sente molto parlare di Implantologia Guidata a cielo chiuso (senza incisioni e suture) programmata al computer …è una tecnica sicura?

Chi risponde ha ideato la Chirurgia Guidata nel 1990 quindi ha la opportuna esperienza per sostenere che la chirurgia guidata da dime chirurgiche ad appoggio mucoso (placche di resina che si appoggiano sulla gengiva e “pilotano” i fori nell’osso …senza che l’operatore lo veda!) ha alti margini d’errore con assunzione di rischi immotivati (il chirurgo che opera “alla cieca” non ha alcun controllo visivo e peraltro una banale piccola incisione non arreca alcun disagio al paziente!).

 Le percentuali di successo dell’Implantologia che vengono divulgate valgono per qualsiasi studio/professionista?

Assolutamente no. Sono interventi “operatore dipendenti” e le statistiche ufficiali (97/98% di successo) fanno esclusivamente riferimento a strutture/professionisti mediamente di alto livello.

 Sono un collega interessato ad approfondire le vostre metodiche. Posso contattarvi?

Certamente, da sempre favoriamo la collaborazione con i colleghi nell’ottica di reciproci vantaggi e sempre maggior tutela dei nostri pazienti.
Potete contattarci via email: info@massimozanna.it oppure visitare l’apposita sezione AREA MEDICA riservata appunto a Medici ed Odontoiatri.

 Ho altre domande o dubbi, posso contattarvi?

Certamente, il Dr. Massimo Zanna risponderà a tutti i Vostri quesiti, dubbi e richieste di informazioni. A questo scopo ha voluto creare uno spazio apposito denominato CHIEDI AL MEDICO in cui potete in modo molto semplice e diretto esporre le Vostre richieste in merito ai temi di competenza. Compilate il form sottostante e il Dr. Zanna vi risponderà rapidamente ed in modo chiaro ed esaustivo.

 

fai la tua domanda al medico

in completa privacy